tre iniziative recenti di diffusione di scritture, strutture, antistrutture, materiali italiani


– sezione italiana di PENNSOUND – Center for Programs in Contemporary Writing –  University of Pennsylvania (registrazioni di Gian Maria Annovi, Mariasole Ariot, Maria Attanasio, Luigi Ballerini, Gherardo Bortolotti, Maria Grazia Calandrone, Alessandra Cava, Laura Cingolani, Elisa Davoglio, Alessando De Francesco, Florinda Fusco, Marco Giovenale, Milli Graffi, Mariangela Guatteri, Andrea Inglese, Rosaria Lo Russo, Giulio Marzaioli, Tommaso Ottonieri, Andrea Raos, Marilena Renda, Amelia Rosselli e molti altri).

numero 14 della rivista francese NIOQUES, « Italie/Italia » (testi di Carlo Bordini, Gherardo Bortolotti, Alessandro Broggi, Mario Corticelli, Elisa Davoglio, Marco Giovenale, Mariangela Guatteri, Giulio Marzaioli, Simona Menicocci, Renata Morresi, Vincenzo Ostuni, Andrea Raos, Fabio Teti, Michele Zaffarano).

numero 67-68 della rivista svedese OEI : dispositivo dedicato interamente a scritture e materiali italiani contemporanei (contributi di Nanni Balestrini, Gianfranco Baruchello, Alessandro Broggi, Andrea Cavalletti, Gianni Collu, Mario Corticelli, Corrado Costa, Pietro D’Agostino, Elisa Davoglio, Melania Gazzotti & Nicole Zanoletti, Marco Giovenale, Jean-Marie Gleize, Mariangela Guatteri, Furio Jesi, Antonio Loreto, Giulio Marzaioli, Simona Menicocci, Eugenio Miccini, Cecilia Bello Minciacchi, Giulia Niccolai, Luciano Ori, Annalisa Rimmaudi, Jacqueline Risset, Giorgia Romagnoli, Adriano Spatola, Gustav Sjoberg, Silvia Tripodi, Studio Brescia, Patrizia Vicinelli, Emilio Villa, Paolo Virno, Michele Zaffarano).