La fisica delle cose: Dieci riscritture da Lucrezio

a Milano, martedì 13 settembre, ore 21:00
presso la Libreria Popolare di via Tadino
(via Tadino 18)

La fisica delle cose
Dieci riscritture da Lucrezio
a cura di Giancarlo Alfano

Giulio Perrone Editore – 2011 – pp. 120 – € 12,00

Presentano il libro
il curatore Giancarlo Alfano e Paolo Zublena

Leggono
Vincenzo Frungillo e Andrea Inglese

Coordina la serata
Italo Testa

I dieci poeti che in questo libro si misurano con il De rerum natura, ne attraversano alcuni punti salienti, come la teoria della composizione del cosmo o la riflessione sulla conoscenza. Tutti però si sono dovuti concentrare col sostrato materialista del pensiero di Lucrezio, col suo profondo vedere nel fondo delle cose e degli esseri l’animazione di un brulicare accanito. Ed è questa mescolanza perpetua degli elementi primi a dar senso alle cose e agli esseri: l’evento del loro incrociarsi, che è momento (cioè, al tempo stesso, istante e intensità) e direzione: senso del tempo.