3-14 marzo: La poésie/nuit

La poésie/nuit

un festival de poésie contemporaine, 3 > 14 mars, Caen

Dans une semaine débutera “la poésie/nuit” 2009, qui aura lieu cette année à Caen, en Basse-Normandie.

Le programme mêle lectures et soirées de performances, rencontres autour de la typographie et exposition sur l’édition indépendante (WYSIWYG), vidéoprojections et interventions en ville, cinéma (avant-première Straub au Café des Images) et théâtre (Hydrogen Jukebox au théâtre de Caen), expositions de photographies (Didier Grappe à L’Unique et à l’Hôtel, galerie de l’ERBA Caen la mer) ou d’art plastique (Frédéric Lecomte à l’Artothèque; exposition Scriptura dans l’Hôtel de Ville), soirées thématiques (créations radio ou “l’art syntaxic‘” proposé par J. Game), journée d’études (sur Christophe Tarkos, rencontres, expositions et lectures), résidence (Frédéric Danos) et présentat ions (L’Encyclopédie de la parole, ou une Lecture des fonds des Revues Parlées du Centre Pompidou)… Composez votre programme!

Giovedì 26 febbraio, Roma, Libreria Empiria: POVERI MA VECCHI: Inglese, Raos, Giovenale, Zaffarano

A Roma, giovedì 26 febbraio 2009, dalle ore 19:00

presso la Libreria Empiria (via Baccina 79)

POVERI MA VECCHI

rassegnetta di suoni apparentemente italiani

quattro giovani poeti attestati negli anta
introducono testi nuovi
:

Andrea Inglese, Andrea Raos, Marco Giovenale, Michele Zaffarano

leggono pagine inedite e èdite.

da
A.I. : La distrazione (Sossella, 2008)
A.R. : Le api migratori (Oèdipus, 2007)
M.G. : La casa esposta (Le Lettere, 2007)
M.Z. : A New House (La camera verde, 2008)

*

reading presso

Edizioni Empirìa

Via Baccina 79, Roma (quartiere Monti)
tel.0669940850 — email: info [at] empiria [dot] com

*

Andrea Inglese (1967) ha pubblicato un saggio di teoria del romanzo dal titolo L’eroe segreto. Il personaggio nella modernità dalla confessione al solipsismo (2003) e le raccolte poetiche Prove d’inconsistenza, in Poesia contemporanea. Sesto quaderno italiano (Marcos y Marcos, 1998), Inventari (Zona, 2001), Bilico (d’if, 2004), Quello che si vede (Arcipelago, 2006), Prati / Pelouses (La camera Verde, 2007), La distrazione (Luca Sossella, 2008) e l’e-book L’indomestico (Biagio Cepollaro E-dizioni, www.cepollaro.it, 2005). In Francia, è stato  pubblicato Colonne d’aveugles, in edizione bilingue con traduzione di Pascal Leclercq (Le Clou Dans Le Fer, 2007). È uno dei fondatori  del blog letterario Nazioneindiana (www.nazioneindiana.com) e cura Per una critica futura, trimestrale di critica in rete  (www.cepollaro.it/poesiaitaliana/CRITICA/critica.htm). È redattore di www.gammm.org.

Andrea Raos (1968) ha pubblicato Discendere il fiume calmo, in F. Buffoni (a cura di), Poesia contemporanea. Quinto quaderno italiano (Crocetti, 1996), Aspettami, dice. Poesie 1992-2002 (Pieraldo, 2003), Luna velata (CipM – Les Comptoirs de la Nouvelle B.S., 2003) e Le api migratori (Oèdipus – Liquid, 2007). Collabora a www.nazioneindiana.com. Traduce dal francese, dall’inglese e dal giapponese. È redattore di www.gammm.org.

Marco Giovenale (1969) è redattore di www.gammm.org, «bina» e «OR». Con la Camera verde ha pubblicato Curvature (2002, con F.Vitale), Altre ombre (2004), Superficie della battaglia (2006), Spleen / Macchinazioni per fiori (2007, con A.Anzellini). Altri libri recenti: Numeri primi (Arcipelago, 2006), Criterio dei vetri (Oèdipus, 2007), La casa esposta (Le Lettere, 2007). L’e-book Endoglosse è ospitato da Biagio Cepollaro E-dizioni. È presente in alcune antologie, tra cui Parola plurale (Luca Sossella, 2005) e Poesia contemporanea. Nono quaderno italiano (Marcos y Marcos, 2007). Ha curato il volume di Roberto Roversi Tre poesie e alcune prose (Sossella, 2008). Pagine web: www.slowforward.wordpress.com, www.differx.blogspot.com.

Michele Zaffarano
è nato nel 1970 a Milano e vive a Roma. Suoi testi sono apparsi su «Qui. Appunti dal presente», «Poesia», «New Review of Literature», www.cepollaro.it, www.nazioneindiana.com, www.absolutepoetry.org, www.sitaudis.com, «Nioques», «International Exchange for Poetic Invention», www.nuovetendenze.org, «OEI», e in antologie. Per La camera verde sono usciti: E l’amore fiorirà splendidamente ovunque (2007), Il culto dei feticci nell’Italia contemporanea (2007) e A New House (2008). Come traduttore dal francese (Denis Roche, Jean-Marie Gleize, Claude Royet-Journoud, Olivier Cadiot, Christophe Tarkos, Jean-Michel Espitallier, ecc.) ha collaborato con «Testo a fronte», «Exit», «Nuovi argomenti», «L’Ulisse», «L’immaginazione». Dirige la collana «chapbooks» (ed. Arcipelago, Milano). È redattore di www.gammm.org. Si occupa di installazioni sonore.

Flavio Ermini all’Università degli Studi di Bari

Università degli Studi di Bari

Parole in versi
lunedì 2 marzo, h. 16:00

Flavio Ermini è ospite della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari, all’interno di un ciclo di incontri degli studenti e dei docenti con alcuni fra i maggiori poeti italiani: Parole in versi.

La conversazione, dal titolo “La conoscenza oltre i confini della parola riflessa”, si svolgerà nell’Aula Magna del Palazzo Ateneo alle ore 16 di lunedì 2 marzo 2009 e sarà introdotta da Daniele Maria Pegorari, docente di Letteratura italiana contemporanea.

L’ospite si ‘racconterà’ al pubblico, esponendo elementi della sua poetica e leggendo pagine dei suoi poemi in prosa.

L’iniziativa è promossa da Antonio Giampietro, dottorando di ricerca in Italianistica, e da Angela M. Mascolo, laureanda in Filologia e letterature dell’antichità.

Per ulteriori informazioni:
http://www.anteremedizioni.it/parole_in_versi

il 26 mattina a Montecitorio

ricevo da WWW.OPERAZIONECOLOMBA.IT

e pubblico immediatamente:

OPERAZIONE COLOMBA, Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII
Via Mameli 5, 47900 Rimini — Tel./Fax 0541-29005

Legge sull’IMMIGRAZIONE: il 26 febbraio tutti a Roma

Recentemente in Senato sono state approvate le disposizioni in materia
di immigrazione contenute nel ddl 733. Si tratta di una legge ingiusta
che, dietro l’apparente finalità di garantire la sicurezza dei
cittadini, calpesta i diritti fondamentali delle persone e finirà, al
contrario, per renderci tutti più insicuri. Nello specifico le norme
contestate sono:

Reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato;

Possibilità di segnalare l’immigrato irregolare da parte del personale
medico curante;

Necessità del requisito dell’idoneità igienico sanitaria dell’alloggio
ai fini dell’iscrizione anagrafica;

Innalzamento dei tempi per ottenere la cittadinanza italiana per matrimonio;

Limitazioni alla possibilità, per i minori non accompagnati, di
ottenere un permesso di soggiorno al compimento della maggiore età;

Divieto di matrimonio per lo straniero irregolarmente soggiornante;

Necessità per lo straniero di esibire il permesso di soggiorno per i
provvedimenti relativi agli atti di stato civile.

L’effetto di queste norme sarà Continue reading