6 link per riprendere alcuni temi

http://slowforward.wordpress.com/2013/09/10/nel-nuovo-numero-di-alfabeta-ora-in-edicola/

http://slowforward.wordpress.com/2013/06/13/per-riprendere-alcuni-temi-di-ex-it-e-rieti/

http://eexxiitt.blogspot.it/2013/09/andrea-inglese-verso-una-letteratura.html

http://slowforward.wordpress.com/2013/09/11/an-appreciation-of-flarf-sharon-mesmer-2013/#more-31669

http://slowforward.wordpress.com/2013/09/10/corrado-costa-benway-zona-verri/

http://www.amazon.com/Anthology-Asemic-Handwriting-Michael-Jacobson/dp/9081709178/

_

messaggi ai poeti (#24)

vediamo se riesco a spiegarmi:

http://littéralité.com

tarkos

http://littéralité.com

_

_

per leggere jean-marie gleize (serie di link)

Jean-Marie Gleize: link a pagine in rete

                     _

http://gammm.org/wp-content/uploads/2008/01/gleize-bisogna-dire-il-nome-delle-cose.pdf

http://gammm.org/index.php/2007/06/11/la-poesia-e-fatta-da-tutti-jean-marie-gleize-1995/

http://gammm.org/index.php/2006/07/28/il-sonetto-come-mistero-formale-jean-marie-gleize-1999/

http://www.scribd.com/doc/71633828/Jean-Mariegleize

http://www.lietocolle.info/upload/ulisse_7_8.pdf (pp. 187-189)

http://www.filosofia.unimi.it/itinera/mat/testi/poesia/zaffaranom_prose.pdf

http://remue.net/spip.php?article2587

http://www.poetenladen.de/lyrik-konferenz-jean-marie-gleize.htm

http://www.erudit.org/revue/etudfr/1991/v27/n1/035839ar.pdf

http://www.theatredeprivas.com/pdf/expositions/documents-archive/2011-gleize-et-cie_dp.pdf

http://www.revue-secousse.fr/Secousse-08bis/Vargaftig/Sks08bis-Gleize-Sans-preuves.pdf

http://www.academia.edu/3474918/Jean-Marie_Gleize_Lun_et_lautre_Luno_e_laltra

http://anfratture.wordpress.com/2013/04/21/jean-marie-gleize-l-un-et-l-autre/

 

Con Pellet:
http://www.derives.tv/IMG/pdf/une_phrase_non-photographiable_derives.pdf

 

La sua pagina su CipMarseille:
http://www.cipmarseille.com/auteur_fiche.php?id=696

 

Video della lettura @ EX.IT (apr. 2013), in francese e in italiano:
http://eexxiitt.blogspot.it/2013/05/jean-marie-gleize-exit-il-video.html

 

Alcune note sulla rivista “Nioques”:
http://revuenioques.blogspot.it/2010/01/nioques-pourquoi-et-comment.html

  Continue reading

ch. hanna su gammm

Su gammm, nella collana kritik, un saggio di Christophe Hanna: Poesia azione diretta. Contro una poetica del gingillo, tratto da Poésie action directe, uscito per le Éditions Al Dante nel 2003. Il saggio presenta un’analisi del fatto poetico che si distacca dalla tradizione formalista e parte dalle proposte testuali dei nuovi autori francesi. Si può scaricare il file pdf (192 KB) qui o qui.

_

nioques, #11

già da diverso tempo è uscito il nuovo numero di “Nioques”:

http://revuenioques.blogspot.it/2012/11/parution-du-nouveau-numero-11.html

http://www.evene.fr/livres/livre/jean-marie-gleize-arthur-rimbaud-andrea-inglese-dominique-quelen-1246936.php

_

lost in translation

per dire.

una volta c’era (dodici anni fa circa) il sito Lost in translation, che usava Babelfish per tradurre e ritradurre un tot di volte (passando per varie lingue) un testo base in inglese e riportarlo daccapo infine in inglese, distorto battuto sfigurato trasformato.

tutti ci abbiamo lavorato o lavoricchiato (su differx io nel 2006, mi pare: cfr. le varie uscite del testo La signorina dell’ortottica). (installazione testuale, non testo in senso stretto).

adesso ecco:
http://gizmodo.com/5977267/listen-to-call-me-maybe-after-its-been-put-through-google-translate-over-and-over-again.

anche chi traffica non per forza con la letteratura e la ricerca letteraria ma generalmente si muove e gioca nel sistema rete (http://www.gizmodo.it/ non mi pare altra cosa) logicamente fa uso in forma del tutto normale di cut-up, traduzione multipla, frammentazione del testo. magari per divertirsi, per mettere insieme un passatempo, senza peso, ma insomma: non ha bisogno di ‘rispondere’ a intellettuali dubitosi. o di ‘giustificare’ una prassi. magari nemmeno di ‘produrre senso’.

semplicemente è già dentro un certo modo di percezione. (come tutti).

un’intera generazione e area (di mondo occidentale: sì) da oltre dieci-dodici anni è addirittura nata nel clima mentale che rende possibili certe scritture e (anti)strutture. (alcuni autori anticipavano di quasi mezzo secolo tale clima).

quando dico che molte scritture o prassi o atteggiamenti post-paradigma sono già naturalmente in uso, quotidianamente ovunque e fuori della letteratura (la digitazione di messaggi, il rapporto con un nuovo videogioco, l’avviarsi di un qualsiasi lavoro su un tablet, il nostro dialogo con la memoria, la visione, la strada) non intendo niente di diverso, in linea di massima.

_

http://slowforward.wordpress.com/2012/09/29/riambientarsi-ma-anche-difendersi/
http://puntocritico.eu/?p=4446
http://puntocritico.eu/?p=4406
http://puntocritico.eu/?p=952

Gleize/Pellet: venerdì 19 in Camera verde

Venerdì 19 marzo 2010

dalle ore 18:00

il Centro Culturale

LA CAMERA VERDE

presenta:

OBJET-LUMIÈRE

NOIR-ÉCRAN

due film di

Éric Pellet

con la voce e i testi di

Jean-Marie Gleize

h. 18:00: proiezione di objet-lumière (2007)

h. 18:30: proiezione di noir-écran (2008)

e

UNE HISTOIRE DE LA POUSSIÈRE

(UNA STORIA DELLA POLVERE)

h. 19:30: presentazione del libro di

Éric Pellet e Jean-Marie Gleize

Traduzione di Michele Zaffarano

* * *

[ saranno presenti gli autori ]

* * *

Centro Culturale
LA CAMERA VERDE
via Giovanni Miani 20, 20/a, 20/b – 00154 Roma

cell.: 340 5263877