Imprevisto: 7 aprile rinviato

Scrivevo: per un imprevisto è rinviata la data di presentazione genovese de La casa esposta e Criterio dei vetri. Non si terrà più il 7 aprile.

CONTRORDINE: la presentazione si fa! con o senza di me. lettura da LA CASA ESPOSTA, 7 aprile, ore 18, Genova, Libreria Books In The Casba, Via di Pré, 137R – tel. 0104033027. GRAZIE ai curatori: Zublena, Neri, Sannelli.

Una mail di asterischi e di lacune

car* ***,
ho poi [...] a *** ma – come immaginavo – non [...] assolutamente a nulla. [...]

la situazione [...] peggiora anzi.

[...] mi spinge ancor più nettamente a evitare blog e commenti.

potrai notare anche nei mesi successivi come io vada diventando sempre più cauteloso nei confronti della rete. non ottimista [...] la rete non sostituisce il libro, la lettura, l’(auto)analisi.

chi ne manca nel mondo reale, ne manca anche nel virtuale, e non c’è modo di soccorrerlo in questo.

[...]

[...] buone feste da
***

Promemoria: OGGI: LA TRADUZIONE DEL TESTO POETICO

Roma, sabato 29 marzo 2008

Teatro dei Dioscuri, via Piacenza 1

LA TRADUZIONE DEL TESTO POETICO

GIORNATA DI STUDIO

PER IL VENTENNALE DELL’ISTITUZIONE

DEI PREMI NAZIONALI PER LA TRADUZIONE

PROGRAMMA

10:00

Introduzione del Direttore Generale, Maurizio Fallace

Masolino D’Amico:

Ritraducendo Shakespeare nel ricordo di Agostino Lombardo

Franco Buffoni:

La traduzione definitiva come contraddizione in termini: il caso Heaney

Giulia Lanciani:

Pessoa e i suoi traduttori italiani

Pietro Marchesani:

L’esperienza Szymborska nella vita di un traduttore

A ciascuna relazione, della durata di 20 minuti, farà seguito la lettura di una pagina esemplare, rispettivamente da William Shakespeare, Seamus Heaney, Fernando Pessoa, Wisława Szymborska da parte dell’attore Toni Servillo.

12:30

Giovani poeti-traduttori a confronto. Letture di :

Nicola Bultrini e Chiara Riccarand, da poeti persiani tradotti a quattro mani

Marco Giovenale, da Emily Dickinson

Laura Pugno, da Yolande Villemaire

Andrea Raos, da Kobayashi Issa

Michele Zaffarano, da Christophe Tarkos

 

[ locandina : file pdf 112 Kb ]

 

La ristampa di “Baldus”

baldus

a cura di Massimo Rizzante e Lello Voce

No Reply, Milano 2007
Cofanetto con cd rom più libro

 

 

La rivista Baldus ha iniziato le sue pubblicazioni nel settembre del 1990, per iniziativa di una redazione formata da Mariano Bàino, Biagio Cepollaro e Lello Voce , creando vasta eco di dibattiti e polemiche spesso aspri, ma che hanno influenzato in modo visibile le vicende letterarie degli anni ’90 in Italia. Le pubblicazioni sono terminate nel dicembre 1996 dopo 10 numeri e dopo essere stata pubblicata da tre diversi editori, nell’ordine: Pellicani, Nuova Intrapresa, Edimedia. Art Director della rivista sono stati Gianni Sassi e – dopo la morte dell’indimenticabile manager culturale milanese – Andrea Pedrazzini. Pedrazzini ha inoltre personalmente illustrato la rivista a partire dal n. 3-4, anno IV, con una splendida serie di disegni che costituisce una delle attrazioni principali di questa riedizione. Della redazione di Baldus , oltre ai fondatori, hanno poi fatto parte (in ordine di apparizione): Massimo Castoldi, Francesco Forlani, Antonio Paghi, Gian Paolo Renello, Massimo Rizzante, Gian Mario Villalta, Andrea Inglese.

Il cofanetto, a cura di Massimo Rizzante e Lello Voce, comprende, oltre a un libretto cartaceo che ospita la Prefazione di Massimo Rizzante e un saggio di Adriano Padua dedicato alla ‘ricezione’ del Baldus , un CD Rom in cui trovano posto un percorso antologico scelto dai curatori, la raccolta completa in formato .doc/rtf di tutti i numeri della rivista e la loro riproduzione anastatica in immagini PDF.