Murene: a Milano il 21 giugno

MureneMilano, 21 giugno 2007, ore 21:00

Casa della Poesia

largo Marinai d’Italia

MURENE

Scrittura, elettricità, fragori

con

Giovanni Cospito, Stefano Delle Monache (laptop & elettronica), Franco D’Auria (percussioni) e Andrea Inglese (testi ed elettronica); Massimiliano Viel (elettronica) e Andrea Raos (testi); Antonio Moresco (testi); Gianluca Codeghini (oggetti sonori), Stefano Brizzi (batteria) e Alessandro Broggi (testi).

§

Tre modalità differenti di lavorare tra musicisti e poeti, a partire dalla voce come evento generatore dell’esperienza poetica. Ma anche la voce del romanziere su sfondi sonori come evento generatore degli universi narrativi. La serata è suddivisa in quattro interventi: Piccola epica del disastro, una performance di Cospito, Delle Monache, D’Auria e Inglese; La favola delle api di Raos su musiche di Viel; le letture di Antonio Moresco da Canti del caos; e Avvertenza e Manutenzione di Codeghini, Brizzi e Broggi.

In Piccola epica del disastro, la voce recitante del poeta diviene il materiale sonoro principale, sul quale, in tempo reale, intervengono i musicisti secondo le modalità dell’improvvisazione elettronica ed acustica.

La favola delle api consiste nella lettura di un testo poetico su una base elettronica di sapore ambient. È il primo passo di un progetto più vasto, che prevede più complesse contaminazioni fra testo, musica e video.

Avvertenza e Manutenzione. Due oggetti sonori di Gianluca Codeghini che giocano con i testi in versi di Alessandro Broggi, al punto tale da lasciare nella memoria il dubbio di aver ascoltato altro o di non aver ascoltato affatto.

Antonio Moresco legge Canto di Principessa e Canto dello sballo, tratti da Canti del caos.

*

Giovanni Cospito e Stefano Delle Monache, compositori e sound designer, nel 2003 hanno fondato Volumi (www.volumi.biz), progetto rivolto a audio interaction, sound design e performance live interattive.

Massimiliano Viel (www.maxviel.it) produce musica elettronica nel segno della contaminazione fra musica colta, suggestioni techno e world music.

Gianluca Codeghini, artista, usa diversi media che interagiscono per creare installazioni visive e audio.

Alessandro Broggi, Andrea Inglese, Andrea Raos sono poeti.

Antonio Moresco è autore di diversi romanzi e saggi.