La scatola liquida

la scatola liquidamicrofestival contemporaneo d’arte

dal 24 al 31 marzo
chiesa sconsacrata S. Giorgio
Jerago (Varese)

ingresso libero

PROGRAMMA

24_sabato
11.00/18.00 ASPETTANDO LSD [musica acusmatica di Loredana Arcaro]
18.00 APERTURA DELLA SCATOLA – Aperitivo
18.30 ARTE COSTRUTTIVA [inaugurazione esposizione permanente opere di Angelo G. Bertolio]
21.30 IMPROMPTU [concerto per violoncello di Giulia Monti]
22.30 DJ SET

25_domenica
11.00/17.00 CASFANDRA_cyborg sacerdotessa [installazione di Stefano Scarani e Julia Chiner]
18.00 IL GRANDE ASSENTE [concerto per arpa e fisarmonica dedicato a W. A. Mozart di Elena Cosentino e Mario Milani]

26_lunedì
16.00/22.00 ARTE COSTRUTTIVA [esposizione permanente opere di Angelo G. Bertolio]

27_martedì
11.00/22.00 SOSPENSIONI METALLICHE [estemporanea di scultura di Vittorio D’Ambros]

28_mercoledì
16.00/22.00 ARTE COSTRUTTIVA [esposizione permanente opere di Angelo G. Bertolio]

29_giovedì
16.00/20.00 ARTE COSTRUTTIVA [esposizione permanente opere di Angelo G. Bertolio]
21.00 FARE VERSI IN CHIESA [letture poetiche di Franco Buffoni, Helena Janeczek, Giuliano Mesa, Andrea Raos]

30_venerdì

10.30 DOMITILLA E LA STELLLA DELLE PAROLE PERSE [teatro per bambini con Stefania Mariani, di Patrizia Barbuiani, Makus Zohner Theater Compagnie]
21.00 URLO MUTO [cinema muto musicato improvvisatamente dal vivo]

31_sabato
10.00/19.00 ARTE COSTRUTTIVA [esposizione permanente opere di Angelo G. Bertolio]
21.30 A N A U R E A © improvvisi intorno al numero [performance elettroacustica e video art di Gabriele Marangoni]
23.00 CHIUSURA DELLA SCATOLA [Dj set, free drink]

*

INFO, CONTATTI:

kunstzero@libero.it

 

http://www.myspace.com/kunstzero

 

*

La scatola liquida è un progetto di musica, arte visuale e plastica, teatro e poesia realizzato con lo scopo di diffondere la conoscenza della cultura contemporanea, stringendo un forte legame tra la realtà dell’arte e quella delle imprese economiche.Scatola liquida, un contenitore in grado di mutare continuamente la propria forma, arte in divenire, strutture in continua evoluzione capaci di contenere al loro interno concetti, emozioni e forza per nuove trasformazioni.L’arte contemporanea europea esce dalle metropoli ed arriva in una chiesa sconsacrata di un paese di provincia, seguendo il concetto dell’esperienza artistica insegnata e fatta vivere a chi non se l’aspetta, per avere così nuove emozioni e nuove reazioni inserite nell’esperienza di vita contemporanea.

Ideazione e direzione artistica : Gabriele Marangoni